Santuario Spogliazione Assisi | AD ASSISI DUE GIORNI PER PARLARE DI ECONOMIA CIRCOLARE E CASA COMUNE
746
post-template-default,single,single-post,postid-746,single-format-standard,ajax_leftright,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

AD ASSISI DUE GIORNI PER PARLARE DI ECONOMIA CIRCOLARE E CASA COMUNE

ASSISI – L’economia circolare per uno sviluppo sostenibile nel rispetto della casa comune. È il tema del programma di iniziative che si terranno sabato 18 e domenica 19 maggio in occasione del terzo anniversario dell’inaugurazione del Santuario della Spogliazione, dal titolo  “#Nulla di proprio. Dalla casa del sé alla casa del noi”, che quest’anno vedrà anche il coinvolgimento del Festival dello sviluppo sostenibile.

“Spogliarsi di sé è la condizione per costruirsi e per costruire – spiega il monsignor Domenico Sorrentino nel messaggio diffuso alla vigilia dell’anniversario – . Nel passaggio dall’io al noi – prosegue il vescovo – sorge una nuova società, una nuova cultura, persino una nuova economia. È la prospettiva del Santuario della Spogliazione: “dalla casa del sé alla casa del noi”. Uno snodo necessario per uscire dalla crisi del nostro tempo”.

Come da programma la due giorni si aprirà sabato, in mattinata, alle ore 8 con la santa messa celebrata nel Santuario della Spogliazione. Seguirà  l’incontro con i giovani sulle orme di Carlo Acutis sul tema  “I care-We care. Nel tempo della rete”. Dopo i saluti del vescovo monsignor Domenico Sorrentino e l’introduzione di padre Mirko Mazzocato, direttore dell’Ufficio pastorale giovanile diocesano, interverranno Nadia Lambiase, Fondatrice della start-up a vocazione sociale Mercato Circolare e Selene Degli Esposti, animatrice del Progetto Policoro. L’incontro inizierà con una breve catechesi e cornice biblica a partire dal Cap. 2 della Genesi (“Non è bene che l’uomo sia solo”) a cura della Pastorale Giovanile. Seguiranno alla Cittadella di Assisi l’introduzione sull’economia civile e circolare; il gioco  interattivo a squadre con l’utilizzo dell’app Mercato Circolare “Economia circolare a portata di click” e la premiazione della squadra vincente.

Nel pomeriggio alle ore 17 nel Santuario della Spogliazione si terrà la tavola   rotonda, aperta dai saluti del vescovo monsignor Sorrentino e del sindaco di Assisi, Stefania Proietti, sul tema “L’Economia del Noi per uno sviluppo sostenibile. Dialogo interreligioso per un nuovo modello economico, sociale e ambientale” con un dialogo tra Enrico Giovannini, portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) e Leonardo Becchetti, docente di Economia politica dell’Università di Roma Tor Vergata. Seguirà un confronto tra rappresentanti delle diverse Fedi. La tavola rotonda sarà moderata da Francesca Di Maolo, direttore Scuola socio-politica diocesana “Giuseppe Toniolo”.

Domenica mattina alle ore 11 la celebrazione eucaristica sarà presieduta dal cardinale Peter Turkson, Prefetto del Dicastero per il  Servizio allo Sviluppo Umano Integrale, animata dal Coro Cantori di Assisi. In serata alle ore 21 nel Santuario della Spogliazione ci sarà lo spettacolo teatrale “Francesco polvere di Dio” di Riccardo Tordoni.

In allegato la locandina e il dépliant

Locandina

Dépliant