Lunga notte nelle Chiese

Lunga notte nelle Chiese

Appuntamento venerdì 8 giugno dalle ore 21 al Santuario della Spogliazione

LA DIOCESI PARTECIPA A “LA LUNGA NOTTE DELLE CHIESE”

Preghiera, musica, recitazione e percorso guidato alla scoperta del nuovo Museo della memoria

ASSISI – Anche la diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino aderisce, venerdì 8 giugno, all’evento dal titolo “La lunga notte delle chiese” ideato dall’associazione BellunoLaNotte.com nel 2015, con la collaborazione delle diocesi partecipanti e il patrocinio del Pontificio consiglio della Cultura. L’idea nasce dal progetto già attuato e di successo della “Lange Nacht der Kirchen” che si svolge in Austria e in Alto Adige da oltre 10 anni in quasi 700 chiese contemporaneamente. Si tratta di una vera e propria notte bianca dei luoghi di culto che ad Assisi, unica città del centro Italia che ha aderito all’iniziativa, si svolgerà al Santuario della Spogliazione (chiesa di Santa Maria Maggiore) e palazzo Vescovile. Come da programma alle ore 21 nel Santuario si terrà un momento musicale con i giovani allievi dell’accademia Resonars di Assisi con la testimonianza e le performance degli artisti della Acsd danza e musical di Capodacqua di Assisi. A seguire dalle ore 22,30 nel palazzo Vescovile ci sarà la visita guidata al “Museo della Memoria, Assisi 1943-1944”, da poco inaugurato in questa nuova sede. E nel giardino interno del Vescovado, piccolo angolo d’incanto che si affaccia sulla vallata e verso la Basilica di San Francesco, verranno lette dall’artista assisano Carlo Menechini alcune testimonianze di ebrei salvati in Assisi durante la seconda guerra mondiale e diversi racconti dei protagonisti dell’organizzazione clandestina che li aiutarono. L’evento, a cui ha dato il patrocinio anche il Comune di Assisi, potrà essere seguito in diretta streaming nella pagina facebook della Diocesi Assisi-Nocera-Gualdo.